Kenda Tires avvia la collaborazione con Palmeri Pneumatici

21 dicembre 2012 | 0 Commenti
 
Palmeri Pneumatici, con sede a Catania, ha un’area di stoccaggio di 16.000 mq e un’area esterna per carico/scarico di 22.000 mq. L’azienda dispone inoltre di due depositi, uno in centro a Catania e uno a Reggio Calabria
Palmeri Pneumatici, con sede a Catania, ha un’area di stoccaggio di 16.000 mq e un’area esterna per carico/scarico di 22.000 mq. L’azienda dispone inoltre di due depositi, uno in centro a Catania e uno a Reggio Calabria

Da alcuni mesi Palmeri Pneumatici è diventato l’importatore del brand taiwanese Kenda per la Sicilia e la Calabria. L’accordo di distribuzione fa parte di un progetto più ampio di Kenda, che ha l’obiettivo di  coprire tutto il territorio italiano. “ Stiamo andando avanti e a breve concluderemo degli accordi di collaborazione con altre aziende italiane”, dice Pablo Accettura, della AD Int’l Broker Service Srl di Bari, l’azienda di consulenza di cui si avvale Kenda sul mercato italiano.

“Il rapporto con Palmeri Pneumatici, iniziato3-4 mesi fa, sta dando soddisfazione ad entrambe le parti. Da un lato, Palmeri si dimostra molto interessato a diffondere il prodotto in maniera capillare nelle regioni di competenza; dall’altro noi siamo felici di collaborare con un’azienda storica, attualmente una delle più importanti in tutta la Sicilia.”

Palmeri pneumatici, che festeggia quest’anno il 50° anniversario, ha un team di 60 persone, tra commerciali, amministrativi e addetti alla logistica, dispone di una magazzino di oltre 16.000mq e tratta tutti i tipi di pneumatici di tutti i principali marchi.

“Palmeri pneumatici ad oggi è la più grande ed organizzata struttura per la distribuzione pneumatici del sud Italia”, continua Accettura. “Abbiamo  scelto di presentarci sul mercato con questa importante azienda, perché è in grado di distribuire i prodotti capillarmente, sviluppando un progetto ambizioso per la Sicilia e la Calabria.”

“Questo è un passo importante per Kenda, ma ci stiamo organizzando e a breve annunceremo la copertura totale del Paese”, conclude Accettura.

Tag: ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *