SKF introduce il codice QR sulle scatole dei kit ruote

3 dicembre 2012 | 0 Commenti
 
SKF introduce il codice QR sulle scatole dei kit ruote
SKF introduce il codice QR sulle scatole dei kit ruote

SKF annuncia con orgoglio di essere una delle prime aziende del settore aftermarket ad inserire sulle proprie scatole dei kit ruote (VKBA) e dei kit ruote con disco freno/tamburo intergrati (VKBD) il codice QR. L’introduzione sulle scatole SKF del codice QR, consentirà all’autoriparatore, mediante l’utilizzo di uno Smartphone o di un Tablet, di accedere per il kit in questione, a tutte le informazioni esistenti: istruzioni di montaggio, bollettini tecnici, eventuali Link ai video di montaggio e smontaggio, eventuali raccomandazioni per il montaggio e novità sui prodotti SKF.

L’inserimento del codice QR, rappresenta la conferma della volontà di SKF, di facilitare l’autoriparatore durante le operazioni di manutenzione, consentendogli di svolgere un intervento completo, riducendo i tempi di attesa del cliente finale.

Categoria: Notizie prodotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *