Per il segmento industriale on/off Marangoni presenta l’anello MIX100

22 novembre 2012 | 0 Commenti
 
Il nuovo anello Marangoni MIX100 presenta una mescola innovativa e un battistrada direzionale sviluppati appositamente per le esigenze degli utenti del segmento on/off
Il nuovo anello Marangoni MIX100 presenta una mescola innovativa e un battistrada direzionale sviluppati appositamente per le esigenze degli utenti del segmento on/off

Marangoni Retreading Systems presenta l’anello MIX100, di nuova generazione, in grado di conciliare l’evoluzione nel settore dei veicoli industriali con le richieste del segmento on/off. Il profilo MIX100 nasce infatti per rispondere alle esigenze degli utenti del segmento on/off che necessitano di elevati chilometraggi a velocità sostenute, per velocizzare le operazioni di spostamento dalle cave ai cantieri e viceversa, e pretendono dai pneumatici anche la massima trattività ed aderenza su ogni superficie. Ne consegue che i pneumatici destinati a questo segmento devono minimizzare i fermi macchina, garantire chilometraggi elevati ed eccellente trattività. MIX100, disegno originale Marangoni, è destinato all’impiego su assi trattivi di automezzi che effettuano servizio misto strada/cantiere, con elevata percentuale di impiego su fondi usuranti.

Il profilo battistrada

Il battistrada direzionale, caratterizzato da una geometria variabile dei blocchi, assicura ottima trazione su qualsiasi tipo di superficie; in particolare, il profilo squadrato consente un ottimo appoggio a terra che massimizza la trattività sui percorsi stradali. L’ampia apertura delle spalle assicura invece la costante “pulizia” del battistrada da sassi, fango e acqua; funzione amplificata dal senso di rotazione del disegno e dagli incavi angolati che facilitano l’espulsione dei detriti diminuendo conseguentemente il rischio di lacerazione del battistrada dovuta alla ritenzione degli stessi. Le estese legature di rinforzo alla costolatura centrale e laterale conferiscono resistenza ad urti e sfregamenti centrali e laterali e stabilità anche su terreni inconsistenti (fango) e resistenza in presenza di fondi stradali molto aggressivi (pietre/rocce).

Altre caratteristiche del disegno sono la grande resistenza che assicura nelle condizioni più impegnative (su fango, rocce e con carichi gravosi) e la diminuzione del rischio di penetrazione

da corpi contundenti, dovute al sottofondo rinforzato. Il profilo presenta blocchi spalle di dimensioni variabili che assicurano una relativa silenziosità sui percorsi stradali.

La mescola

Il battistrada è realizzato con una mescola ottenuta grazie all’impiego di una nuova tecnologia che assicura, contemporaneamente, una straordinaria robustezza e una elevata capacità di resistenza a stiri e allungamenti. La maggiore capacità di allungamento rende possibile una più elevata resistenza alle frammentazioni/propagazioni generate da eventuali strappi/ tagli dovuti a sassi e detriti. La mescola, con la sua bassa isteresi, è garanzia di una maggiore durata della gomma del battistrada in condizioni di grande stress e di ottime rese chilometriche.

Marangoni Retreading Systems ricorda infine che Ringtread è l’unico sistema di ricostruzione che utilizza anelli battistrada prestampati prodotti in forma circolare e senza giunte che aderiscono alla carcassa senza nessuna tensione o deformazione del disegno battistrada, assicurando grande trattività su superfici impegnative, grazie alla maggiore precisione e alla stabilità direzionale delle lamelle e dei tasselli.

Tag:

Categoria: Notizie prodotti, Ricostruzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *