Gran finale per Hankook al Supertars International Series

30 ottobre 2012 | 0 Commenti
 
I piloti Supertars International Series, alla fine della stagione, si sono complimentati con Hankook per la costanza di prestazioni e per l’affidabilità dei pneumatici Ventus race
I piloti Supertars International Series, alla fine della stagione, si sono complimentati con Hankook per la costanza di prestazioni e per l’affidabilità dei pneumatici Ventus race

I pneumatici Hankook “Ventus race” hanno raccolto successi e commenti positivi anche nell’ultimo emozionante round della stagione della Superstars International Series a Pergusa, in Siclia. Il pilota svedese Johan Kristoffersson (Audi Sports KMS) si laurea campione della serie 2012, dopo un finale di gara mozzafiato che ha visto il suo maggior rivale per il titolo, Vitantonio Liuzzi (CAAL Racing Merceds), venir messo fuori gioco da un sorprendente incidente a soli 3 giri dalla fine. Andrea Palma (Black Team Ferrari) si aggiudica il titolo GT Sprint 2012 con netta superiorità.

I cordoli del circuito di Pergusa si sono dimostrati particolarmente sfidanti, duri, alti ai lati e aggressivi verso i materiali in pista: con un’altezza pari a 15 centimetri sono due volte più alti dei famosi cordoli di Hockenheim, inoltre hanno delle angolature eccezionalmente inclinate, che hanno inciso in maniera significativa sulla velocità delle auto in pista. Le caratteristiche di questo circuito hanno permesso a piloti e vetture della Superstars e GT Sprint International Series di raccontarci un weekend stimolante e pieno di sorprese per questo ultimo round della stagione. Nonostante un elevato numero di ritiri causati dalla pericolosità del circuito e dei suoi cordoli, i pneumatici Hankook Ventus Race hanno mostrato ancora una volta ottime performance sia a livello di prestazioni che di consumo. I piloti e i loro team hanno infatti espresso ottimi giudizi, sia nelle diverse tipologie di circuito della competizione che nelle differenti condizioni meteo.

Il nuovo campione della Superstars International Johan Kristoffersson difatti afferma: “è stata una stagione fantastica, sia per me che per il mio team. […] È rassicurante sapere che non ci si debba preoccupare più di tanto dei pneumatici; sai già che faranno il loro lavoro senza problemi e resta solamente al pilota e alla macchina concludere la gara spingendo sempre al limite”.

Anche il nuovo campione della Gt Sprint International 2012 Andrea Palma ha commentato: “La stagione 2012 è stata per me un esperienza importante perché ho partecipato all’ International GT Sprint con un’auto tutta nuova, la Ferrari 458 GT2 e con dei pneumatici nuovi da scoprire. […] Abbiamo da subito riscontrato un buon grip generale e una buona performance con i tempi sul giro. In generale sono molto contento della riuscita di questi pneumatici che hanno garantito un’ottima affidabilità senza mai dare alcun problema oltre che un’ottima performance sulla costanza dei giri. […] Ringrazio il personale Hankook perché è sempre stato presente in prove e gare dando sempre il giusto supporto ai tecnici ed ingegneri.”

Vitantonio Liuzzi, pilota con esperienza in Formula 1, aggiunge: ” […] Abbiamo sempre realizzato delle ottime performance nel corso della stagione. […] Sono molto felice del lavoro svolto da Hankook, perché penso che siano stati degli ottimi fornitori per il campionato sia sotto l’aspetto delle prestazioni che dei consumi. Ho trovato i pneumatici sempre affidabili, non c’è mai stata una foratura o un taglio sulla gomma, neppure un qualsiasi problema che può capitare ad un pneumatico nel corso della stagione ed inoltre non ho mai riscontrato un comportamento differente tra due tipi di set di gomme Hankook. […]” Terzo nel campionato Superstars 2012,

Thomas Biagi (Team BMW Dinamic) concorda: “Tutto funziona perfettamente quando parliamo delle gomme da gara Hankook. Sono molto felice delle performance ottenute e sopratutto per la costanza dei risultati conseguiti nel corso della stagione. Non c’è stata davvero nessuna differenza tra un set di gomme e l’altro. Le prestazioni delle gomme sono state fantastiche e gli pneumatici erano molto bilanciati. […] Davvero un buon lavoro!”.

Il miglior elogio però arriva dalla leggenda italiana della Superstars Max Pigoli (Team Ferlito Motors, Jaguar): “Questo è stato il primo anno di Hankook nella Superstars Series e si sono subito dovuti confrontare con uno dei migliori produttori di pneumatici nel settore dei motorsports come fornitore ufficiale della manifestazione. E devo dire sinceramente che i pneumatici Hankook hanno svolto un lavoro magnifico perché durante la stagione le performance si sono mantenute costanti e ai livelli della scorsa stagione ma, al contrario di quanto verificatosi con lo scorso fornitore, non abbiamo mai avuto alcuna sorta di problema agli pneumatici o forature. Specialmente qui a Pergusa, un circuito che mette a dura prova le gomme a causa dell’elevata durezza ed altezza dei cordoli, non si è verificato nessun tipo di problema ai pneumatici in tutto il weekend. In 30 anni di esperienza nelle corse automobilistiche non ho mai visto nulla di simile quindi mi sento in dovere di congratularmi sinceramente con Hankook per lo splendido lavoro svolto. 

Tag: , , , , ,

Categoria: Uncategorized

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *