Gomma Service informa i rivenditori pugliesi sul labelling

21 settembre 2012 | 0 Commenti
 
Gomma Service informa i rivenditori pugliesi sul labelling
Gomma Service informa i rivenditori pugliesi sul labelling

In un mercato che cambia, per dinamiche e per legislazione, l’aggiornamento è sempre più importante. Ne è convinto Sergio Valletta, responsabile marketing di Gomma Service, un’azienda di distribuzione di pneumatici che opera in Puglia e che organizza spesso iniziative inerenti all’attività del gommista, utili per avere una rete di clienti aggiornata, ma anche fidelizzata.

L’ultima iniziativa, che si è svolta in due puntate, non poteva che riguardare l’etichetta europea. Il primo incontro informativo, dal titolo “L’etichetta sotto le stelle”, si è svolto il 21 luglio a Masseria Ristoppia, in provincia di Lecce.

“Hanno partecipato 160 clienti, appartenenti a 76 ragioni sociali, ed hanno dimostrato molto interesse per l’attualissimo tema della nuova normativa sull’etichettatura dei pneumatici”, ci spiega Sergio Valletta. Un gruppo di questi rivenditori pugliesi ha poi proseguito il viaggio verso il secondo meeting, che si è svolto a settembre a Parigi. “Respirando l’atmosfera della capitale francese, all’ombra della Torre Eiffel, i nostri clienti si sono confrontati sul tema dell’etichetta e sugli effetti che essa produrrà, a cascata, sul mercato del consumatore finale”, continua Valletta. “Quello di Lecce era stato un corso base, dove abbiamo lanciato il messaggio. Poi, a Parigi, abbiamo cercato di capire come era stata recepita la normativa dai clienti.” Il risultato è stato molto positivo, perché i rivenditori sentivano assoluta necessità di essere informati sulle caratteristiche della classificazione e su quali possono essere i risvolti rispetto al mercato e al consumatore finale. “Il gommista potrebbe infatti trovarsi a dover spiegare perché 2 marchi di diverso livello hanno, per la stessa misura, la stessa etichettatura, anche se, per il momento, la nostra percezione è che il consumatore non ne sappia ancora niente.”

Questo approccio del distributore pugliese, che prima informa e poi crea un tavolo di discussione, era stato utilizzato anche l’anno scorso sul tema dei pneumatici fuori uso e, secondo l’azienda, contribuisce molto ad unire il network di clienti ed a fidelizzarli.

I prossimi appuntamenti già nel calendario di Gomma Service sono un meeting per informare i clienti sulle strategie commerciali del 2013 e un corso tecnico sulle gomme moto organizzato con Pirelli.

Al gruppo di clienti Gomma Service che hanno partecipato agli incontri sul labelling, è stato consegnato l’attestato di partecipazione dopo il seminario che si è svolto a Parigi

“L’etichetta sotto le stelle” è il titolo della serata, organizzata da Gomma Service il 21 luglio a Masseria Ristoppia, in provincia di Lecce, a cui hanno partecipato 160 clienti

Tag: , , ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *