Continental “sulla strada di un anno record”

16 agosto 2012 | 0 Commenti
 
Opens internal link in current window
Opens internal link in current window

Dopo avere presentato la relazione semestrale, Continental afferma di essere “sulla strada per un altro anno record”. Commentando le performance al 30 giugno, il presidente del consiglio del produttore tedesco, Elmar Degenhart, ha infatti affermato: “basandoci sul successo della prima metà dell’anno, siamo fiduciosi di poter facilmente raggiungere gli obiettivi che ci siamo posti per l’anno fiscale 2012. Ciò nonostante, dobbiamo continuare a tenere gli occhi aperti sulle incertezze dei mercati, sulla difficile situazione economica di alcuni Paesi europei e sul rallentamento della crescita economica globale.”

“Visti i buoni risultati del primo semestre, prevediamo un incremento delle vendite di oltre il 7% a 32,5 miliardi di euro. Pensiamo inoltre che il margine EBIT supererà l’ottimo livello raggiunto nel 2011. Motivo di questo riposizionamento dei target è l’impatto meno negativo dei costi delle materie prime, che nel recente passato erano pesantemente aumentate,” spiega Degenhart. “Nonostante gli investimenti record di 2 miliardi di euro, l’obiettivo di free cashflow rimane invariato a 600 milioni di euro.”

Nel semestre l’azienda ha aumentato le vendite del 10,9% rispetto allo stesso periodo 2011, a 16,5 miliardi di euro. L’EBIT a 1,6 miliardi di euro è cresciuto del 26%, con un margine del 9,7%, contro l’8,6% dell’anno prima. Il reddito netto è stato di 1 miliardo di euro (+47%).

Le vendite di Continental’s Rubber Group hanno registrato oltre 6,5 miliardi di euro, valore che il produttore sottolinea essere un nuovo record semestrale. “Il margine EBIT rettificato del 16,5% ha beneficiato del recente calo dei costi delle materie prime”, ha dichiarato Degenhart. “Ma in considerazione del fatto che altri aumenti di prezzo possono essere previsti in futuro, questo livello non può essere il punto di riferimento a lungo termine.”

“Il Gruppo Automotive ha superato, nelle vendite semestrali, per la prima volta la barriera dei 10 miliardi di euro, rispetto ai 9 miliardi di euro di un anno prima. Allo stesso tempo, abbiamo leggermente migliorato il nostro margine EBIT rettificato, pari all’8,1% rispetto all’8% di un anno fa”, ha concluso il presidente del consiglio esecutivo di Continental.

Per ulteriori dettagli consulta la sezione Opens internal link in current windowNumeri & Fatti

Tag:

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *