6 vittorie nel Campionato Enduro per i Metzeler Six Days Extreme

2 luglio 2012 | 0 Commenti
 
Nel weekend appena trascorso, Metzeler ha vinto tutte e tre le categorie con Eero Remes e Antoine Meo nell’Enduro 1, Cristobal Guerrero nell’Enduro 2 e Christophe Nambotin e David Knight nell’Enduro 3
Nel weekend appena trascorso, Metzeler ha vinto tutte e tre le categorie con Eero Remes e Antoine Meo nell’Enduro 1, Cristobal Guerrero nell’Enduro 2 e Christophe Nambotin e David Knight nell’Enduro 3

Il fine settimana è stato pieno di sorprese per i piloti Metzeler che, con i Metzeler Six Days Extreme, hanno vinto il Gran Premio d’Italy nelle tre classi. Nella classe Enduro 3, mentre Christophe Nambotin ha incontrato una prima giornata difficile, David Knight e i suoi Metzeler Six Days Extreme hanno preso il sopravvento. Il britannico ha afferrato questo fine settimana la sua prima vittoria della stagione. Il giorno dopo, Christophe Nambotin, pilota Metzeler, ha fatto lo stesso e ha regalato la vittoria alla KTM. Di fronte ai due piloti Metzeler, Joakim Ljunggren (Husaberg), non poteva fare di meglio di due secondi posti, così anche Christophe Nambotin ha totalizzato 15 punti per il 3° posto del sabato alternandosi con David Knight per la domenica.

Nell’Enduro 1, le gare sono state sempre nelle mani dei piloti Metzeler. Nonostante un inizio difficile il primo giorno, Antoine Meo e i suoi Metzeler Six Days Extreme sono stati in grado di lasciare tutti indietro strappando la vittoria nell’ultimo giro. Il giorno successivo, nonostante il guasto meccanico di Meo, il suo compagno di squadra Eero Remes ha ottenuto la sua prima vittoria della stagione e la seconda vittoria in E1 per Metzeler. Da parte loro, Rodrig Thain (8° e 4°) e Simone Albergoni (5° e 6°) hanno dovuto affrontare un weekend un po’ più difficile.

Anche nella classe Enduro 2, Metzeler ha fatto il pieno con una magnifica vittoria al secondo giorno di gara grazie a Cristobal Guerrero. Lo spagnolo, che avevi visto ogni giornata sfuggirgli la vittoria, è stato in grado di scongiurare il male. Lo stesso Guerrero, vincitore di domenica, ha ottenuto anche un ottimo secondo posto il sabato e allo stesso tempo prende le redini della classifica provvisoria.

Infine nella classe Junior, Kevin Benavides dall’Argentina (3°/4°) ha avuto un eccellente weekend, mentre Rudi Moroni (8°/5°) ha avuto meno verve che in Portogallo.

Il Weekend ancora una volta è stato ricco di successi per Metzeler con 5 vittorie (Remes, Meo, Nambotin, Knight, Guerrero), due secondi posti (Guerrero, Benavides) e due terzi piazzamenti (Knight, Benavides).

Il Campionato Mondiale Enduro si ferma ora per sei settimane di riposo prima di ripartire alla volta di Karlsborg in Svezia per il Gran Premio di Svezia Husaberg.

Tag: , , , , , , , ,

Categoria: Uncategorized

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *