Chi sono i 20 più grandi produttori di gomme?

29 maggio 2012 | 0 Commenti
 
Initiates file download
Initiates file download

Bridgestone, Michelin, Goodyear, Continental, Pirelli, Sumitomo, Hankook, Yokohama e Giti Tire. Non ci sono cambiamenti nella classifica delle prime 9 aziende produttrici di pneumatici del 2011. I ricavi di quasi tutte salgono e le posizioni rimangono invariate, anche se si evidenzia un accorciamento delle distanze da parte di Michelin rispetto alla giapponese Bridgestone, che detiene storicamente la testa della classifica. Le novità di rilievo riguardano invece la seconda metà della classifica, che vede produttori come Maxxis, ossia Cheng Shin (Taiwan) o Apollo Tyres (India), scalare posizioni a conferma delle ambizioni dichiarate di voler guadagnare il gruppo delle top 10.

La classifica, che ogni anno viene stilata, sulla base dei bilanci aziendali, dal Gruppo editoriale di cui fa parte PneusNews.it, evidenzia che nel 2011 si possono ormai contare due dozzine di aziende che, con il business dei pneumatici, sono riuscite a registrare ricavi superiori al miliardo di euro e che, per molte di queste, il 2011 è stato un anno particolarmente redditizio. Seguono infatti dalla posizione 21 della classifica e in base ai dati resi disponibili: Aeolus Tyres (1.126,7), Titan International (1.068,8), JK Tyre (1.036,7), Advance Tyre – Guizhou Tyre (1.030,6), Double Coin (986,68), Nexen Tire (926,6), Ceat (692,6), Sibur (652,3), Brisa (561,4), CGS (438,4), Trelleborg (427,6) e Nankang (414,3).

Scarica la tabella in formato pdf: Initiates file downloadLa Top 20 del 2011

Consulta anche i dati degli anni precedenti nella sezione Opens internal link in current windowNumeri & Fatti

Tag: ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *