Record di piazzamenti dei Pirelli Scorpion nel Mondiale Motocross

10 aprile 2012 | 0 Commenti
 
Record di piazzamenti dei Pirelli Scorpion nel Mondiale Motocross
Record di piazzamenti dei Pirelli Scorpion nel Mondiale Motocross

Molto soddisfatta Pirelli dell’apertura stagionale del Campionato Mondiale Motocross a Valkenswaard, in Olanda, che – dice l’azienda – “è iniziata con la conferma che i pneumatici Pirelli sono ancora quelli da battere e il punto di riferimento della categoria”. Grazie al loro speciale disegno “a pala” e alla mescola specifica per i fondi allentati, le MidSoft 32 all’anteriore e le Soft 410 al posteriore si sono piazzate nelle prime cinque posizioni della MX2 e hanno equipaggiato le moto di cinque dei primi sei classificati nella MX1. Nella classe regina si è imposto l’ufficiale KTM Antonio Cairoli che ha ribadito il suo ruolo di campione in carica aggiudicandosi entrambe le manche. Il siciliano ha contenuto gli attacchi del pilota Suzuki Clement Desalle e di quello Yamaha Steven Frossard, che sono terminati nell’ordine alle sue spalle. In evidenza anche il pilota di casa Kevin Strijbos che ha preceduto il belga Ken De Dycker al debutto con la KTM, mentre Philippaerts dopo il quarto posto della manche d’apertura in quella successiva è terminato solo 15° a causa di una caduta alla partenza e conseguente rottura della leva della frizione.

Nella MX2 prestazione di forza per il vice campione Jeffrey Herlings, che di fronte al pubblico di casa ha letteralmente stracciato gli avversari con distacchi inimmaginabili, favorito dalla padronanza sulle piste di sabbia; la seconda piazza è andata al belga Joel Roelants il quale ha piegato il compagno di squadra Tommy Searle e gli altri piloti Pirelli Jeremy Van Horebeek e Jordi Tixier.

Gli Scorpion MX hanno brillato anche nella prima prova della Coppa del Mondo femminile con Chiara Fontanesi che ha preceduto Livia Lancelot.

Prossimo appuntamento il 22 aprile a Sevlievo (Bulgaria).

Tag: , , , , , , , , , , , ,

Categoria: Uncategorized

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *