Cinturato P1 Pirelli primo nei test estivi di Auto Strassenverkehr

20 marzo 2012 | 0 Commenti
 
Cinturato P1 Pirelli è risultato il miglior pneumatico nella sua categoria nei test estivi della rivista tedesca Auto Strassenverkehr grazie alla performance di frenata eccellente su bagnato e asciutto e alla bassa rolling resistance
Cinturato P1 Pirelli è risultato il miglior pneumatico nella sua categoria nei test estivi della rivista tedesca Auto Strassenverkehr grazie alla performance di frenata eccellente su bagnato e asciutto e alla bassa rolling resistance

Nella settimana del ritorno ufficiale in Formula Uno, con il debutto sul circuito di Melbourne, il Cinturato Pirelli, che sui campi di gara indica le mescole da bagnato, convince anche la stampa di prodotto tedesca. Cinturato P1, sviluppato da Pirelli per le piccole e medie vetture, ha infatti ottenuto la migliore valutazione e si è aggiudicato il primo posto con la misura 195/65 R 15 nei test estivi di Auto Strassenverkehr. Le prove, che hanno coinvoto altri 6 pneumatici di differenti produttori, hanno incoronato Cinturato P1 come miglior pneumatico estivo nella sua categoria. Il giudizio “very good” che ha consentito al pneumatico Pirelli di superare i competitor è stato così motivato: “performance di frenata eccellente su bagnato e asciutto, buon comportamento di guida, buon grip sul bagnato e bassa rolling resistance”.

Cinturato P1 ha pertanto confermato quelle che sono le caratteristiche che identificano la linea Cinturato: ecologia, risparmio energetico e sicurezza.  Il pneumatico Pirelli ha dimostrato di avere ottime caratteristiche in termini di resistenza al rotolamento e quindi in termini di bassi consumi, assicurando allo stesso tempo le caratteristiche di guida sicura performando sul bagnato.  Adatto all’uso cittadino, extraurbano e autostradale, nel 2011 il Cinturato P1 ha allargato la gamma “green” di Pirelli, inaugurata con il Cinturato P4 e P6, successivamente arricchita dal Cinturato P7 e Scorpion Verde.

Pirelli ha esteso all’ultimo nato della famiglia Cinturato la tecnologia sviluppata per i pneumatici Ultra High Performance: Cinturato P1 è infatti concepito secondo i più moderni criteri di progettazione già sperimentati con successo con il Cinturato P7, vincitore dei principali test effettuati dagli enti certificatori europei e da autorevoli riviste di settore.

Cinturato P1, sviluppato nel centro di Ricerca e Sviluppo di Milano dove vengono studiati anche i pneumatici da competizione per la Formula 1, sintetizza le caratteristiche ecologiche dei pneumatici Cinturato e la tecnologia Ultra High Performance dei pneumatici P Zero. In particolare l’azienda sottolinea che lo specifico disegno battistrada e l’impiego di materiali ibridi che controllano e stabilizzano le deformazioni alle quali è soggetto il pneumatico, assicurano al Cinturato P1 una superficie di contatto a terra ottimale in ogni condizione atmosferica, riducendo gli spazi di frenata.

Il battistrada del Cinturato P1 è stato sviluppato per assicurare livelli di rumorosità interna ed esterna ridotti (rispettivamente di 1 e 1,5 decibel rispetto al pneumatico precedente), in accordo con le direttive europee del 2012 sulla diminuzione del livello di rumorosità. In Cinturato P1, il calo di peso pari al 15%, la scelta di soluzioni tecnologiche innovative come le nuove mescole full silica, il profilo di curvatura ottimizzato per regolarizzare l’area di impronta ed i fianchi aerodinamici riducono la resistenza al rotolamento fino al 25% che si traduce in una diminuzione del consumo carburante e delle emissioni di CO2 fino al 4%. La marcatura ECOIMPACT sul fianco di Cinturato P1 ne certifica il basso impatto ambientale.

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie, Notizie prodotti, Vettura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *