Bridgestone investe in Tailandia per l’OTR

5 marzo 2012 | 0 Commenti
 

La domanda del mercato globale di pneumatici OTR per cantieri, cave e miniere, è in continua crescita e per questo Bridgestone ha deciso di investire in Tailandia per la costruzione di una nuova fabbrica a Rayong. Il nuovo impianto permetterà al produttore giapponese di affrontare il mercato con maggiore disponibilità di prodotto e maggiore flessibilità per adeguarsi ai cambiamenti e al trend della domanda. L’investimento complessivo è attorno ai 50 miliardi di yen (463 milioni di euro) e la produzione inizierà nella prima metà del 2015, con una capacità che è prevista di circa 85 tonnellate al giorno quando lo stabilimento, nella prima metà del 2019, andrà a regime. Parallelamente è previsto anche un impianto per la produzione di cordicella metallica per la fabbricazione di pneumatici OTR.

Tag:

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *