Continental investe 500 milioni di dollari in USA

11 ottobre 2011 | 0 Commenti
 

Continental intende investire più di 500 milioni di dollari, pari a 372 milioni di euro, per costruire a  Sumter, in South Carolina, un nuovo stabilimento di pneumatici per far fronte alla crescente domanda del mercato americano di prodotti sia per il primo equipaggiamento che per l’aftermarket. Il nuovo impianto dovrebbe produrre circa 5 milioni di gomme vettura e trasporto leggero all’anno dal 2017. La capacità dovrebbe poi salire a 8 milioni di pezzi entro il 2021. Complessivamente gli addetti supereranno le 1.600 unità.

“Questo importante annuncio fa parte della strategia di crescita di Continental nel mondo e in questo caso specifico nei mercati americani”, ha dichiarato Nikolai Setzer, membro del board di Continental e capo della divisione pneumatici dell’azienda. “Questo importante investimento è stato possibile per la crescente domanda negli USA di pneumatici passenger e light truck a marchio Continental e General e grazie agli ottimi risultati conseguiti da  Continental Tire the Americas”. Negli ultimi due anni infatti la sede americana di Continental ha registrato una crescita annuale del 20% nel volume di gomme di questi segmenti e già solo nel 2011 Continental ha annunciato di investire un miliardo di dollari per aumentare la capacità in questa regione. I lavori per il nuovo stabilimento inizieranno a metà 2012 e l’avvio della produzione è previsto nel 2013.

“In aggiunta all’accordo di oggi – ha aggiunto Jochen Etzel, CEO di Continental Tire the Americas – annunciamo anche l’investimento di oltre 4 milioni di dollari per l’espansione del Quartier Generale di Continental nella contea di Lancaster, che servirà a venire incontro alle esigenze della nostra crescente forza lavoro. Ci aspettiamo – ha concluso Etzel – di dare il benvenuto a 1700 persone in più nella famiglia Continental partendo fin da subito”. La sede centrale di Continental nelle Americhe, situata nella contea di Lancaster, ospita 350 dipendenti. L’edificio è stato aperto nel 2009. L’investimento, rivolto all’espansione della sede, include la creazione di 80 nuovi posti di lavoro nei prossimi 4 anni.

A marzo Continental aveva già annunciato investimenti per 220 milioni di dollari per raddoppiare la capacità della fabbrica di Camaçari, Bahia, in Brasile e in maggio investimenti per 224 milioni di dollari nello stabilimento di Mt. Vernon in Illinois.

Tag: , ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *