Frenate UHP a confronto

19 luglio 2011 | 0 Commenti
 
Frenate UHP a confronto
Frenate UHP a confronto

“Guidare sicuri, una questione di grip” ha titolato Michelin il laboratorio dinamico allestito, in occasione dei Michelin Pilot Performance Days, per effettuare dei test di frenata su bagnato, che mettevano a confronto i pneumatici ultra high performance Michelin con analoghi prodotti dei competitor. In effetti è così: la prestazione in assoluto più richiesta all’atto dell’acquisto delle gomme è che consentano all’auto di fermarsi nel più breve spazio possibile e soprattutto sul bagnato. L’aderenza tuttavia non dipende esclusivamente dalle gomme, ma anche da altri fattori quali le condizioni atmosferiche (temperatura, neve, ghiaccio, acqua,…), la superficie stradale e la numerose sollecitazioni fisiche, quali velocità, curve, frenate, angolo di slittamento e molte altre.

Ospite dell’evento Michelin all’Estoril era anche il TÜV SÜD Automotive, ente di certificazione super partes, che ha realizzato nei mesi scorsi per Michelin dei test comparativi tra pneumatici UHP per auto potenti e sportive disponibili sul mercato. Il test realizzato nel 2011 ha interessato le dimensioni 255/35 R19 96Y  e tutti i campioni di prova sono stati acquistati direttamente sul mercato nell’ultima versione disponibile al momento del test. L’auto utilizzata un Audi A4 2.0 TDI.

I competitor, di cui il nome viene dichiarato inizialmente ma mantenuto anonimo nei risultati dl test, sono: Bridgestone Potenza S001, Conti Sportcontact 5P, Dunlop SP Sport Maxx GT, Goodyear Eagle F1 Asym.2, Michelin Pilot Super Sport e Pirelli P Zero.

 

Di seguito pubblichiamo i risultati delle prestazioni su bagnato e su asciutto:

WET BRAKING PERFORMANCE, low μ 80-20 km/h, relative to Michelin tire

Il risultato ottenuto dal pneumatici Michelin rappresenta il 100%, mentre la linea rossa rimarca la media delle performance di tutti gli altri prodotti a confronto con la gomma Michelin. Tutti i valori sono arrotondati ad un decimale.

La differenza tra il risultato migliore e quello peggiore è di 2,3 metri.

DRY BRAKING PERFORMANCE, 100-0 km/h, relative to Michelin tire

Il risultato ottenuto dal pneumatici Michelin rappresenta il 100%, mentre la linea rossa rimarca la media delle performance di tutti gli altri prodotti a confronto con la gomma Michelin. Tutti i valori sono arrotondati ad un decimale.

La differenza tra il risultato migliore e quello peggiore è di 1,2 metri.

 

Tag: , ,

Categoria: Notizie prodotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *