Bridgestone Europe: nuovo giro di aumenti da luglio

1 giugno 2011 | 0 Commenti
 

Bridgestone Europe annuncia che, durante il terzo trimestre dell’anno, verrà applicato un nuovo aumento dei prezzi in tutta Europa e per tutti i segmenti di prodotto. Secondo il comunicato ufficiale dell’azienda, a partire dal 1° luglio gli incrementi saranno applicati in maniera diversificata a seconda delle categorie di prodotto e dei paesi, ma fin d’ora la sede europea rende note le medie indicative, che saranno del 12% per i pneumatici radiali Truck e Bus, dell’8% per i prodotti per macchine agricole, Off Road e ricostruzione e del 5% per le gomme passenger, trasporto leggero, 4×4 e moto.

Il costo delle materie prime e in particolare della gomma naturale e dei prodotti derivati dal petrolio è, come di consueto, la motivazione che ha spinto l’azienda a decidere il nuovo giro di aggiornamento dei listini. “Stiamo attentamente monitorando i trend e le fluttuazioni dei prezzi delle materie prime”, dichiara Mac Ohashi, ceo e presidente di Bridgestone Europe. “Tuttavia, sulla base dei livelli del 2011 a confronto con l’anno precedente, nonostante l’ultimo aumento applicato nel secondo trimestre, continuiamo a dover compensare un gap significativo. Stiamo facendo ogni sforzo per assorbire i costi con una migliore efficienza, ma apprezziamo anche il continuo sostegno e la comprensione dei nostri clienti, a cui ci impegniamo a fornire prodotti della più alta qualità e un pacchetto premium di alto valore”.

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie prodotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *