Toyo Tire chiude l’anno fiscale con vendite stabili e profitto in calo

11 maggio 2011 | 0 Commenti
 
Toyo Tire chiude l’anno fiscale con vendite stabili e profitto in calo
Toyo Tire chiude l’anno fiscale con vendite stabili e profitto in calo

Toyo Tire & Rubber ha annunciato i risultati dell’anno finanziario conclusosi il 31 marzo 2011. Il bilancio, a differenza dei concorrenti che hanno registrato forti accelerazioni, ha evidenziato una situazione pressoché stabile rispetto all’anno precedente, con un fatturato netto consolidato di 294 miliardi di yen, pari a 2,72 miliardi di euro (+2,2% rispetto al precedente anno) e un reddito netto di 521 milioni di yen (4,8 milioni di euro), ossia l’82,4% in meno rispetto al 2010. Il segmento pneumatici, con 217 miliardi di yen, ha pesato nei ricavi dell’anno per il 74% crescendo da aprile 2010 a marzo 2011 in media dell’1,1%. L’utile operativo è invece salito del 40,6% raggiungendo quota 12 miliardi di yen (113 milioni di euro), con un incremento del 28% sul business dei pneumatici.

Nella relazione finanziaria Toyo Tires dichiara anche che la produzione, dopo il terremoto e il conseguente tsunami del Giappone, è stata temporaneamente sospesa, anche se nessuna delle fabbriche è stata direttamente colpita dalla calamità naturale. Inoltre una buon numero di pneumatici pronti per la spedizione sono andati perduti nel porto di Sendai.

Per l’anno finanziario corrente iniziato il 1 aprile, il gruppo giapponese punta a 322 miliardi di yen di fatturato per superare del 9,5% i valori dell’anno appena concluso. Di questi, 252,8 dovrebbero essere generati dal business pneumatici con un incremento del 16,7%.

Per raggiungere il target verrà aumentata la capacità produttiva, completando la terza fase di espansione negli Stati Uniti, terminando la costruzione della fabbrica in Cina e integrando nel gruppo Toyo la recente acquisizione di Silverstone.Particolare enfasi viene posta sulla crescita delle vendite di prodotti ad alto valore aggiunto e, un’altra priorità per l’anno entrante sarà il potenziamento del brand Nitto, che nel 2010 ha rappresentato il 9% delle vendite globali del gruppo. L’obiettivo è raggiungere il 15% entro il 2015, momento in cui il marchio Toyo dovrebbe rappresentare l’80% del totale, rispetto al 91% del 2010. Gli altri brand, compreso Silverstone, andranno a coprire il restante 5%.

   La relazione annuale di Toyo Tires è disponibile nella sezione Numeri & Fatti

Tag:

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *