Pronti al via i Maggiolini del Fun Cup 2011

21 aprile 2011 | 0 Commenti
 
Il Fun Cup è l’unico campionato che utilizza per regolamento pneumatici di serie strettamente stradali, gli Uniroyal Rain Sport 2
Il Fun Cup è l’unico campionato che utilizza per regolamento pneumatici di serie strettamente stradali, gli Uniroyal Rain Sport 2

Puntualmente, appena si ripresenta la primavera, ecco che si risvegliano i Maggiolini del campionato Fun Cup. Sono ben dieci le edizioni italiane disputate finora, ma la partecipazione dei piloti, che fa eco all’entusiasmo degli organizzatori, non accenna a diminuire. Il Fun Cup è un campionato monomarca di velocità in circuito che si disputa in Italia, Germania, Francia, Belgio e Gran Bretagna con vetture ispirate allo storico “Maggiolino” ed è l’unico campionato che utilizza per regolamento pneumatici di serie strettamente stradali, gli Uniroyal Rain Sport 2.

Appuntamento internazionale immancabile il 10 luglio per la mitica 25 Ore di Spa-Francorchamps, che raduna sui settemila e rotti metri del circuito delle Ardenne la bellezza di quasi 150 Maggiolini provenienti da tutto il mondo che si scagliano verso l’Eau Rouge ed il Radillon in un trenino infinito di variopinti colori. Ed è proprio a questa kermesse che avrà la fortuna di partecipare come protagonista il fortunato vincitore del concorso indetto da Autosprint: una guida sull’auto ufficiale di Novarace nella gara più divertente del mondo. Ma questa è solo la punta dell’iceberg, l’apoteosi di ciò che è Fun Cup a livello internazionale.

In Italia il campionato vive di luce propria da due lustri, e anche quest’anno propone la formula interessante delle gare di durata da 4 a 6 ore con due appuntamenti internazionali validi per un minichallenge italo-belga: la 6 Ore di Digione, gara di apertura il 1° Maggio in Borgogna, e la 6 Ore del Mugello in Settembre. Oltre 50 equipaggi hanno aderito a questa sfida binazionale, che vede opposti gli inventori del trofeo –i belgi- e quelli che meglio hanno saputo interpretare l’aspetto tecnico-competitivo. Le altre gare sul territorio nazionale saranno a Varano, Franciacorta e ad Adria, dove si correrà in notturna per accrescere il divertimento e le difficoltà.

Diciannove le auto al via in Fun Cup Italie 2011, iscritte da 9 team, con i più validi piloti, veterani e new entries, a contendersi il titolo. Novarace, la squadra gestita dall’organizzatore, presenta quattro vetture con Bonacini-Lasagni, in alcuni appuntamenti insieme al belga Pierre Piron, piloti di punta al loro secondo anno in Fun Cup, con Magnoni-Portatadino e Pozzi-Cappelletti-Cassera-Frazza a fare da alfieri. BD Racing, vincitrice delle ultime due edizioni, propone anch’essa quattro vetture con l’equipaggio della numero 127 che somma da solo sei titoli piloti Fun Cup: Alberto Bergamaschi (4 volte campione), Stefano Caprotti (vincitore 2010) ed il rientrante Enrico Moncada (affermatosi nel 2003). G-Force con Palopoli e Memmola ritenta per l’ennesima volta la caccia a quel titolo che l’ha vista sempre sfortunata protagonista nelle ultime cinque edizioni. Con due vetture in grado di dire la loro, affidate a Chimentin-Cecchellero e Carlotto Stefanelli, MIHC Sport è attesa a ricalcare le posizioni alte di classifica proprio come nella passata edizione. E poi non bisogna dimenticare Costa Ovest con Ragozzino-Milla ed Emiliani-Milli, The Cats con i rientranti Pedon padre e figlio insieme a Catalano e Cocconi, Automedia e GDL Racing, che non hanno ancora scoperto le loro carte. Tra le conferme, si rinnova di anno in anno il supporto di Uniroyal, che fornisce i pneumatici stradali RainSport 2 per le vetture iscritte al campionato.

Calendario 2011

1 maggio – Dijon (Francia) – 6 Ore

12 giugno – Varano de’ Melegari (PR) – 4 Ore

09-10 luglio – Spa-Francorchamps (Belgio) – 25 Ore

11 settembre – Mugello (FI) – 6 Ore

9 ottobre – Adria (RO) – 6 Ore notturna

13 novembre – Franciacorta (BS) – 6 Ore

Tag: ,

Categoria: Uncategorized

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *