Lanxess espande la capacità di gomma HP per pneumatici verdi

19 aprile 2011 | 0 Commenti
 
Lanxess e Hankook hanno siglato un nuovo contratto di fornitura di SSBR e Nd-PBR , valido dal 2011 al 2015
Lanxess e Hankook hanno siglato un nuovo contratto di fornitura di SSBR e Nd-PBR , valido dal 2011 al 2015

Con un investimento di 10 milioni di euro, Lanxess espanderà la propria capacità produttiva di gomma high performance da destinare alla produzione dei, sempre più richiesti, pneumatici verdi. Sullo sfondo del progetto d’investimento vi è sicuramente anche l’accordo di fornitura rinnovato con Hankook Tire fino al 2015, già prima della scadenza, a fine anno, del precedente contratto. Joachim Grub, capo del business Performance Butadiene Rubbers del gruppo chimico tedesco, non ha illustrato i dettagli finanziari dell’accordo, ma ha semplicemente dichiarato che “i progetti di incremento della capacità produttiva nascono per rispondere alla forte domanda da parte dei clienti di gomme innovative e premium high-performance”.

Già dal terzo trimestre del 2012, lo stabilimento di Orange, in Texas, sarà in grado di produrre 20 mila tonnellate all’anno in più di stirene-butadiene in soluzione (SSBR) e polibutadiene neodimio (Nd-PBR). Nella stessa fabbrica è per altro già stato completato un progetto, annunciato a marzo dell’anno scorso, di incremento di 15 mila tonnellate/anno della produzione di  polibutadiene neodimio. L’obiettivo complessivo di Lanxess è accrescere la capacità produttiva di Nd-PBR di circa 50 mila tonnellate all’anno, investendo 20 milioni di euro in tre siti produttivi: Orange in Texas, Dormagen in Germania e Cabo in Brasile. In Germania e Brasile l’azienda prevede di entrare a pieno regime produttivo già nel primo quarter 2012 e stima che anche a Port Jérôme, in Francia, di riflesso, si verificherà un aumento della produzione di SSBR.

“Questo nuovo accordo rafforzerà la già vincente partnership a lungo termine tra Hankook e Lanxess”, ha affermato Jeong Ho Park, vice presidente Global Purchasing di Hankook Tire. Il gruppo chimico è infatti fornitore di Hankook già da sei anni e, grazie a questo accordo, il produttore di pneumatici sudcoreano sarà in grado di pianificare i processi produttivi dei prossimi anni, alla luce dell’importante piano di investimento che sta realizzando per potenziare i suoi siti produttivi in Sud Corea, Cina, Indonesia e Ungheria.

Tag: , , ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *