Pirelli annuncia i pneumatici per le prossime tre gare

18 aprile 2011 | 0 Commenti
 
Pirelli annuncia i pneumatici per le prossime tre gare
Pirelli annuncia i pneumatici per le prossime tre gare

Pirelli ha annunciato le scelte delle mescole dei pneumatici per i prossimi tre gran premi della stagione di Formula Uno 2011: Turchia, Spagna e Monaco. In Turchia e Spagna Pirelli nominerà i pneumatici a mescola hard e soft, rispettivamente come Prime e Option. A Monaco, invece, la mescola soft sarà la Prime e la supersoft, identificata dai loghi rossi, farà il suo debutto come Option. Dal GP di Turchia in poi, l’intera gamma beneficerà di nuovi loghi, studiati per migliorare la riconoscibilità dei sei colori che distinguono ciascuno dei pneumatici PZero.

Il GP di Turchia, all’Istanbul Park, è caratterizzato da temperature elevate e da una superficie abrasiva, che favoriscono il pneumatico hard per la durata e il soft per giri più veloci.

Il GP di Spagna a Barcellona, uno dei circuiti scelti da Pirelli per la sua campagna di test, ha caratteristiche in larga parte simili, che rendono i pneumatici hard e soft la combinazione migliore.

Il GP di Monaco, invece, ha caratteristiche diverse, con la velocità media più lenta dell’anno. Il profilo stretto e tortuoso del celebre circuito cittadino fa sì che il pneumatico soft assicuri una durata sufficiente per coprire gli stint più lunghi in gara.

“Abbiamo considerato con attenzione tutte le caratteristiche dei circuiti, per contribuire a offrire gare emozionanti come tutti i gran premi cui abbiamo assistito fino a questo punto dell’anno”, ha commentato Paul Hembery, Direttore Pirelli Motorsport. “In particolare, non vediamo l’ora di correre a Monaco, dove per la prima volta vedremo in azione la mescola supersoft. Si tratta di un pneumatico abbastanza differente rispetto al resto della gamma e dovrebbe essere molto efficace sulle strade di Monte Carlo.”

Le scelte dei pneumatici finora:

Tag: , , ,

Categoria: Uncategorized

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *