Kumho Petrochemical vende le quote in Kumho Tires e investe in SBR

14 febbraio 2011 | 0 Commenti
 
Il presidente di Kumho Petrochemical, Park Chan-koo (a destra) ascolta il CEO Kim Seong-chae nel corso della conferenza stampa organizzata nella fabbrica di Yeos
Il presidente di Kumho Petrochemical, Park Chan-koo (a destra) ascolta il CEO Kim Seong-chae nel corso della conferenza stampa organizzata nella fabbrica di Yeos

Kumho Petrochemical vuole portare a termine entro la fine del 2011 il programma di ristrutturazione del debito iniziato l’anno scorso e per fare questo la divisione Kumho Asiana intende vendere il milione circa di azioni che detiene in Kumho Tires e che hanno un valore attuale di negoziazione attorno ai 14.200 won (9,4 euro). Il presidente Park Chan-koo ha infatti dichiarato ai giornalisti, nel corso della conferenza stampa organizzata il 9 febbraio presso la fabbrica di Yeos, che riportare Kumho Petrochemical sulla carreggiata è in questo momento la “top priority”.

Kumho Petrochemical ha anche recentemente aperto il suo secondo stabilimento in Sud Corea in grado di produrre 120.000 tonnellate di gomma sintetica all’anno. Sommando l’output della nuova fabbrica con le altre due già operative, la produzione complessiva annuale di Kumho arriverà a 703.000 tonnellate all’anno. “Kumho, con il potenziamento delle unità produttive, punta a raggiungere il 10,4% del mercato globale di SBR e BR, una quota di mercato sufficiente per superare gli altri competitor”, ha dichiarato Chang Kab-jong, vice presidente della fabbrica di gomma sintetica Kumho di Yeos. Attualmente il gruppo è attualmente il quarto produttore di gomma sintetica al mondo.

Tag: , , , ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *