Styron aumenta la capacità di gomma sintetica per pneumatici UHP

21 dicembre 2010 | 0 Commenti
 
Il Presidente e Ceo di Styron, Christopher Pappas, ha deciso di aumentare la capacità produttiva di SSBR per rispondere alla domanda crescente del mercato dei pneumatici
Il Presidente e Ceo di Styron, Christopher Pappas, ha deciso di aumentare la capacità produttiva di SSBR per rispondere alla domanda crescente del mercato dei pneumatici

Styron, una realtà leader nella produzione di plastica, lattice e gomma sintetica da 3,7 miliardi di dollari di ricavi, base negli Stati Uniti e 20 stabilimenti nel mondo, ha annunciato il progetto di espansione della capacità produttiva della SSBR (Solution Styrene Butadiene Rubber) a Schkopau in Germania. Nella fabbrica tedesca verrà implementato un nuovo impianto da 50.000 tonnellate annue, che sarà operativo a partire dall’ultimo trimestre del 2012. La gomma stirene butadiene in soluzione (SSBR) viene utilizzata prevalentemente dall’industria dei pneumatici e le nuove capacità sono destinate proprio a far fronte alla crescente domanda di elastomeri per pneumatici ad alte prestazioni tecniche e ambientali. La gomma sintetica SSBR si propone infatti come soluzione avanzata per le ultime generazioni di pneumatici che devono rispondere ai requisiti delle direttive europee su bassa resistenza al rotolamento, basse emissioni e miglior aderenza ad alte velocità, tutte caratteristiche su cui punta Styron. La costruzione della nuova linea produttiva inizierà a maggio 2011.

Marco Levi, Vice Presidente di Emulsion Polymers di Styron afferma: “Sicurezza, risparmio e durata – questo è quello che chiedono i consumatori ai propri pneumatici. E questo è quello che avranno se i produttori di gomme lavorano con Styron. Si tratta di chimica di base e i nostri ingegneri la stanno portando sul mercato: una gomma nuova che riduce la resistenza al rotolamento senza compromettere la tenuta e l’usura.  La tecnologia SSBR Styron affronta questa tendenza importante e di ampia portata offrendo vantaggi più forti che mai per la riduzione delle emissioni di CO2."

“Schkopau è il luogo ideale per iniziare queste espansione” ha dichiarato Chris Pappas, Presidente e CEO di Styron. “L’industria dei pneumatici sta cambiando a livello globale, con forti prospettive di crescita a lungo termine in tutto il mondo e noi dobbiamo immediatamente rispondere alla domanda di pneumatici ad alte prestazioni che richiede la legislazione europea e l’investimento a Schkopay ci permetterà di farlo. Styron è nota per essere sempre vicina ai propri clienti per aiutarli a sviluppare la prossima generazione dei loro prodotti e così continueremo a fare in futuro.”

Tag: ,

Categoria: Mercato, Notizie prodotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *