Gomme Continental per veicoli commerciali più care del 7% da febbraio

17 dicembre 2010 | 0 Commenti
 
L’aumento dei costi della gomma, che viene utilizzata in grandi quantità nei pneumatici per veicoli commerciali, ha reso necessario l’aumento dei listini
L’aumento dei costi della gomma, che viene utilizzata in grandi quantità nei pneumatici per veicoli commerciali, ha reso necessario l’aumento dei listini

Dal 1° febbraio 2011 sono in arrivo in tutta Europa e su tutti i brand Continental per i veicoli commerciali aumenti del 7%. Lo ha annunciato oggi il produttore tedesco, adducendo a motivo il costante aumento del costo della gomma, che tanto incide proporzionalmente sui pneumatici destinati ai mezzi commerciali. “L’aumento dei prezzi della gomma naturale non ci lascia scelta,” ha dichiarato Herbert Mensching, responsabile di marketing e vendite nell’area EMEA. “"Già da un po’ di tempo, la portata e la velocità del rialzo ci ha spinto a inseguire l’andamento dei costi con rialzi dei listini, ma ci rendiamo conto che i nostri rivenditori e i consumatori hanno solo limitate possibilità di attuare o accettare il necessario aumento dei prezzi. "

Tag: , , ,

Categoria: Mercato, Notizie prodotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *