I ricostruiti Marangoni promossi nel trasporto di legname

1 dicembre 2010 | 0 Commenti
 
I pneumatici 315/80R22.5, ricostruiti con il disegno Ringtread RSY397 260M approvato da Yokohama, sono consigliati in condizioni invernali estreme
I pneumatici 315/80R22.5, ricostruiti con il disegno Ringtread RSY397 260M approvato da Yokohama, sono consigliati in condizioni invernali estreme

Enar Pettersson Biltrafik AB, flotta svedese, operante da molti anni nel trasporto del legname, può essere considerata il perfetto testimonial del riuscito connubio tra elevato chilometraggio e ottima trattività. Il trasporto del legname richiede, infatti, pneumatici per applicazioni estreme, tra le più difficili in Europa. L’area di attività della Enar Pettersson Biltrafik AB è a 200 km a nord di Stoccolma, per lo più su percorsi invernali e regionali: 1000 km al giorno, dal bosco alla cartiera, con autocarri e rimorchi caricati per un totale di 60 tonnellate e ritorno degli stessi nel bosco, ovviamente vuoti. Gli autocarri della flotta svedese, in funzione 20 ore al giorno, montano pneumatici 315/80R22.5, ricostruiti con il disegno Ringtread RSY397 260M, disegno approvato da Yokohama e caldamente consigliato in condizioni invernali estreme.

Si tratta di un profilo specifico per uso su assi trattivi che dovrebbe essere montato sui mezzi all’inizio dell’inverno e rimanere in servizio 12 mesi: nella prima fase di vita, infatti, si presenta come un disegno aggressivo che consente di viaggiare sereni anche in condizioni estreme; successivamente, col consumarsi del battistrada assume le caratteristiche di un disegno all position per affrontare la parte finale dei 12 mesi stessi. Il disegno si caratterizza per incavi profondi ed ampio footprint con spalle semi arrotondate in modo da garantire un buon chilometraggio ed ottima stabilità su strada, grazie alle speciali lamelle che consentono di mantenere un ottimo controllo su superfici bagnate, innevate e ghiacciate. Inoltre la gamma è realizzata con mescole HP adatte alle basse temperature che assicurano la migliore aderenza possibile sulle insidiose superfici tipiche della stagione fredda. I vantaggi principali connessi all’impiego di queste speciali mescole comprendono una migliore elasticità alle basse temperature e una ridotta resistenza al rotolamento così come una maggiore durata della gomma del battistrada in condizioni di grande stress. Infine, permettono al pneumatico di lavorare a temperature più basse in condizioni di utilizzo che comportano un elevato surriscaldamento, assicurando un ridotto affaticamento della carcassa e una vita più lunga.

I ricostruiti, forniti da Däckia AB, sono stati testati durante la prima metà del 2010. Däckia AB, il più grande ricostruttore svedese di pneumatici, è un partner storico di Marangoni. Con la sua capillare rete di punti vendita, distribuiti sull’intero territorio, è considerato uno dei rivenditori di pneumatici di maggior successo nei paesi scandinavi.

La Enar Pettersson Biltrafik AB è sempre stata alla ricerca del miglior compromesso tra chilometraggio e trattività. Alla conclusione del test, quelli della Enar Pettersson Biltrafik AB si sono detti molto soddisfatti delle prestazioni in termini di chilometraggio dei pneumatici (circa 5000 km/mm), ma soprattutto sono rimasti colpiti dall’elevata trazione e aderenza assicurate dal disegno.

La flotta utilizza da sempre pneumatici nuovi o ricostruiti, realizzati dai produttori di pneumatici nuovi premium o da altri brand di ricostruito premium e se in termini di chilometraggio, i pneumatici della concorrenza, garantiscono, comunque, un buon rendimento, lasciano, tuttavia, assolutamente insoddisfatta la flotta dal punto di vista dell’affidabilità; fattore davvero importante, quando si tratta di garantire sicurezza durante la guida.

Unendo ottime prestazioni su neve e ghiaccio con eccezionale trattività, questo disegno Ringtread di nuova generazione copre sia applicazioni regionali sia lunghe percorrenze.

Ringtread by Marangoni è l’unico sistema di ricostruzione che utilizza anelli battistrada prestampati prodotti in forma circolare e senza giunte che aderiscono alla carcassa senza nessuna tensione o deformazione del disegno battistrada, assicurando grande trattività su superfici impegnative grazie alla maggiore precisione e alla stabilità direzionale delle lamelle e dei tasselli.

Tag:

Categoria: Ricostruzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *