Nokian Tyres si lascia la crisi alle spalle

5 novembre 2010 | 0 Commenti
 
Nokian Tyres si lascia la crisi alle spalle
Nokian Tyres si lascia la crisi alle spalle

Vendite e ordini sono in crescita, il profitto operativo è raddoppiato (130,4 milioni di euro) e i ricavi cresciuti del 25,2% a 689,4 milioni di euro ( rispetto ai 550,8 milioni di euro nei primi nove mesi del 2009). “Il trend positivo nei mercati strategici di Nokian Tyres continua a crescere marcatamente. Pur avendo adeguato gli stabilimenti di conseguenza, la domanda ha superato la capacità durante il terzo trimestre ed ha spostato le consegne al quarto” ha dichiarato il Presidente e CEO Kim Gran. La domanda è stata molto forte sia nel secondo che nel terzo trimestre e continua ancora a crescere. In particolare sono trainanti I mercati dei paesi del nord e la Russia, grazie alla crescita delle immatricolazioni e la maggiore fiducia nel mercato da parte di consumatori. I risultati avrebbero potuto essere anche migliori se non avessimo avuto difficoltà a rispondere alla domanda per la mancanza di capacità produttiva e basse scorte a magazzino dopo le alte vendite in prestazionale nel secondo trimestre.” Al termine del terzo trimestre sono entrate in funzione due nuove linee produttive in Russia che aiuteranno l’azienda ad aumentare produttività e ricavi negli ultimi tre mesi dell’anno.

La pubblicazione del Financial Statement Bulletin dell’anno 2010 avverrà il 9 febbraio 2011.

 Per conoscere ulteriori dettagli della relazione trimestrale, consultare la sezione Numeri & Fatti

Tag: ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *