Obbligo di invernali o catene anche sulla A3 Salerno-Reggio Calabria

27 ottobre 2010 | 0 Commenti
 
L’ordinanza della Provincia di Milano ha fatto scuola ed è stata seguita anche dalla A3 Salerno-Reggio Calabria
L’ordinanza della Provincia di Milano ha fatto scuola ed è stata seguita anche dalla A3 Salerno-Reggio Calabria

L’obbligo dei pneumatici invernali o delle catene a bordo, dopo l’ordinanza della Provincia di Milano, va a sud e arriva sulla A3 Salerno-Reggio Calabria. Il piano neve 2010-2011 messo a punto da Anas e confermato dal Comitato Operativo di Viabilità (COV), che si è riunito ieri presso la prefettura di Potenza, prevede infatti  l’obbligo di catene a bordo o pneumatici per la marcia su neve e ghiaccio dal 15 novembre 2010 al 31 marzo del prossimo anno su tutta l’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, con una particolare attenzione e vigilanza sul tratto montano compreso tra gli svincoli di Buonabitacolo-Padula nel salernitano e Frascineto/Castrovillari in provincia di Cosenza. Sono complessivamente 90 chilometri dei quali oltre 30 (da Padula a Lauria nord) interessati dai cantieri inamovibili del 2° macrolotto per i lavori di realizzazione della nuova autostrada. Con il “Piano neve”, recita il comunicato stampa dell’Anas, “si punta ad assicurare la massima fluidità e sicurezza della circolazione sull’ A3, anche in condizioni di precipitazioni nevose, attraverso la gestione tempestiva degli interventi di soccorso, una costante azione di prevenzione e di “filtraggio” del traffico in collaborazione con la Polizia Stradale, l’individuazione di percorsi alternativi anche per le lunghe percorrenze ed infine una tempestiva informazione all’utenza. L’Anas raccomanda a chi viaggia una guida prudente e un equipaggiamento adeguato dei veicoli prima di mettersi in viaggio.”

Tag: ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *