Romain Grosje sarà il nuovo tester Pirelli a Monza

17 settembre 2010 | 0 Commenti
 
Sarà Romain Grosje a completare i test sulla costruzione delle gomme Pirelli a Monza la settimana prossima
Sarà Romain Grosje a completare i test sulla costruzione delle gomme Pirelli a Monza la settimana prossima

Romain Grosje, ex pilota Renault, sarà il nuovo tester dei pneumatici Pirelli formula Uno a Monza. Il 24enne Grosje, nato in Svizzera ma con passaporto francese, ha iniziato a soli 11 anni la sua carriera nel karting per poi proseguire fino alla Formula Uno. Paul Hembery, Direttore Pirelli Motorsport ha dichiarato: “Desideriamo ringraziare Nick per l’importante contributo che ha dato al nostro programma di sviluppo dei pneumatici e gli auguriamo ogni bene per il futuro. Per evitare di favorire il team da cui è stato ingaggiato per la prossima stagione, abbiamo deciso insieme di sollevarlo dall’incarico ed abbiamo scelto Romain per condurre le prove per noi a Monza. E’ un pilota che ha maturato una grande esperienza in tempi molto brevi ed ha già collaborato con noi per sviluppare i pneumatici GP3. Pertanto sono sicuro che sarà in grado di darci un feedback significativo. I test qui a Jerez sono andati molto bene e in questi due giorni abbiamo portato a termine tutto il lavoro che avevamo pianificato. Adesso ci sposteremo a Monza, dove il nostro obiettivo è finalizzare la costruzione prima di passare alla definizione delle mescole”.

Le prove su pista a Jerez, nel sud della Spagna, sono state le ultime di Nick Heidfeld con la Toyota TF109 per Pirelli. In parallelo anche Giorgio Pantano ha guidato la monoposto GP2 che il prossimo anno sarà gommata Pirelli. Le temperature sul circuito di 4,43 chilometri sono state particolarmente elevate, con picchi di 38 gradi nel primo giorno, mentre nel secondo si sono abbassate a 34 gradi. La conformazione del circuito, che non è tra i più veloci, ha permesso al team Pirelli di verificare ogni aspetto delle prestazioni della monoposto. Heidfeld ha completato quasi 100 giri nel primo giorno e altrettanti nel secondo con l’obiettivo di finalizzare lo sviluppo della costruzione del pneumatico. I test sulle specifiche legate alla costruzione dovranno essere completati, prima di passare allo studio delle mescole, la settimana prossima a Monza.

Tag: , , , , , ,

Categoria: Uncategorized

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *