Pirelli rivede i target al rialzo

14 settembre 2010 | 0 Commenti
 

Pirelli, dopo un road show dei vertici della società in America per illustrare le strategie del gruppo, ha confermato che i target 2010, che attualmente prevedono un EBITDA a 360 milioni di euro, verranno rivisti al rialzo.

Prosegue nel frattempo la tendenza generale al rialzo sui mercati internazionali nella settimana dal 6 al 10 settembre (Milano +0,9%, Londra +1,4%, Parigi +1,5%, Francoforte +1,3%) e in rialzo è anche il settore auto (+4,2%) che beneficia delle positive indicazioni di Volkswagen sulle vendite dei primi otto mesi dell’anno (+13,4% YTD; +11,2% YoY ad agosto) in particolare sul mercato cinese, indiano e statunitense.

Pirelli segue il trend positivo del comparto e chiude in rialzo del 3,1% a 5,64€, confermandosi miglior titolo da inizio anno all’interno del paniere del FTSE Mib. A sostenere il titolo le prospettive di miglioramento delle guidance sul FY 2010 e le attese sul piano 2011-2015. Il gruppo ha inoltre annunciato un aumento dei prezzi Europa: +4% sul CAR & Light Truck dal 1° ottobre e fino al 6% sul Truck da settembre e il Dow Jones ha confermato per il quarto anno consecutivo Pirelli quale leader di sostenibilità del settore “Autoparts and Tyres”.

Tag:

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *