Diablo Rosso Pirelli, la prima gomma da moto personalizzabile

27 agosto 2010 | 0 Commenti
 
Pirelli offre la possibilità ai motociclisti di personalizzare i pneumatici con etichette disegnate online e ricevute direttamente a casa
Pirelli offre la possibilità ai motociclisti di personalizzare i pneumatici con etichette disegnate online e ricevute direttamente a casa

Pirelli Moto lancia il primo pneumatico che, come una camicia o una t-shirt, si può personalizzare con le iniziali, un nome completo, singole parole o interi messaggi, immagini, loghi e colori da applicare sul fianco con speciali etichette create direttamente dal motociclista. I fianchi dei nuovi pneumatici per moto Diablo Rosso Corsa sono stati studiati per accogliere etichette adesive che ognuno può creare personalmente sul sito Pirelli e che riceverà poi direttamente a casa.

Per costruire il proprio kit di personalizzazione, contenente sei etichette speciali per pneumatici e tutto il materiale necessario per applicarle, basta accedere all’area dedicata del sito Pirelli, all’indirizzo www.pirelli.it/drc, dove si trova una vasta selezione di riproduzioni dei più prestigiosi circuiti del Campionato Mondiale Superbike oltre a loghi, bandiere e lettere in vari colori. Con pochi clic sul mouse, il nuovo Diablo Rosso Corsa diventa così un “foglio” sul quale ogni motociclista può scrivere e comunicare la propria storia e la propria passione di centauro.

Pirelli dichiara che Diablo Rosso, il pneumatico lanciato sulla pista di Assen in occasione della quarta tappa del campionato mondiale Superbike, ha, oltre alla possibilità di personalizzazione, anche un altro primato: “è il primo pneumatico misurato in Hp, in grado in grado di trasferire alla moto in ogni punto del tracciato una potenza di 10 cavalli in più rispetto agli altri pneumatici della stessa categoria e fino a 40 nei tratti più veloci. Il nuovo pneumatico Pirelli è stato infatti sviluppato per i motociclisti che amano la guida sportiva, sia in pista sia in strada, senza rinunciare alla massima sicurezza”.

Tag:

Categoria: Notizie prodotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *